Questo sito utilizza cookie (tecnici o di terze parti). Proseguendo la navigazione, consenti il loro utilizzo.

 

Modalità di Pagamento

Modalità di pagamento e fatturazione

5.1 Metodi di pagamento

Il Cliente potrà effettuare il pagamento del prezzo dei Prodotti e delle relative spese di consegna mediante PayPal, bonifico bancario, contrassegno o contanti.

 

PayPal

Una volta confermato l'ordine, il Cliente sarà reindirizzato al sito di PayPal dove potrà effettuare il pagamento con il suo conto oppure utilizzando una carta, anche prepagata, o comunque secondo le modalità accettate da Paypal e nel rispetto delle relative condizioni.

Tramite PayPal è infatti possibile effettuare il pagamento anche se non si è titolari di un conto PayPal, utilizzando le carte di credito accettate dal circuito PayPal.

 

Bonifico bancario

Il Cliente dovrà effettuare il bonifico entro 3 giorni lavorativi dalla data dell'ordine. In caso ciò non si verificasse l’ordine verrà annullato e la merce messa nuovamente a disposizione per l’acquisto da parte di altri Clienti. Il Cliente che non abbia provveduto ad effettuare il bonifico potrà venire contattato dal Servizio Clienti al fine di chiarire se la causa del mancato accredito sia da imputarsi alla volontà del Cliente di non confermare l'acquisto o ad altre cause.

Dati per il bonifico: c/c: Agrimoie srl

IBAN: IT 91 Q 08086 37390 0000 6017 8459

Banca: BCC DI FALCONARA

Causale: il Cliente dovrà indicare nella causale del bonifico la data e il numero di ordine, reperibile nell'email di conferma.

 

Contrassegno

Questo metodo di pagamento è disponibile solo per le spedizioni effettuate in Italia. Per le spedizioni in contrassegno è richiesto al Cliente il pagamento di un contributo di spedizione pari a 3,00 €. 

5.2 Fatturazione degli ordini

Qualora l’acquisto sia effettuato da un professionista sarà possibile richiedere emissione della fattura selezionando l’apposita casella durante la procedura d’ordine ed inserendo i dati di fatturazione comprensivi di codice fiscale e/o partita IVA. In tal caso la fattura verrà inviata via email all’indirizzo indicato. Il professionista è responsabile del corretto inserimento dei dati di fatturazione ed è espressamente informato che, in caso di mancata richiesta della fattura in fase di ordine, non sarà possibile richiederla successivamente.