fbpx

Questo sito utilizza cookie (tecnici o di terze parti). Proseguendo la navigazione, consenti il loro utilizzo.

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI MATURAZIONE

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

A CAUSA DELLE PIOGGIE E DELL'ABBASSAMENTO DELLE TEMPERATURE

SI SEGNALA UNA DRASTICA RIDUZIONE DEI VOLI E DELLE OVIDEPOSIZIONI IN

MANIERA GENERALIZZATA SU TUTTA LA PROVINCIA.

PER CUI VISTA LA VICINANZA DELLA RACCOLTA NON SI CONSIGLIANO ALTRI INTERVENTI.

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI INVAIATURA.

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

A CAUSA DELLE PIOGGIE E DELL'ABBASSAMENTO DELLE TEMPERATURE

SI SEGNALANO SIA UN'AUMENTO DEI VOLI SIA LE OVIDEPOSIZIONI IN

MANIERA GENERALIZZATA SU TUTTA LA PROVINCIA.

SI RACCOMANDA DI ESEGUIRE UN TRATTAMENTO  DOPO LE PIOGGIE (AVVISO NON VALIDO PER CHIE E' GIA INTERVENUTO)

RIMEDI :

SI POSSONO EFFETTUARE TRATTAMENTI CON SPINTOR FLY SU PARTE DELLA CHIOMA DELLA PIANTA (SPINTOR FLY)

OPPURE TRATTAMENTI CONVENZIONALI SU TUTTA LA PIANTA CON INSETTICIDI DI CONTATTO A BASSA CARENZA.(DECIS)

 SI PREGA DI FARE ATTENZIONE ALLE CARENZE DEI PRODOTTI VISTA LA VICINANZA DEL RACCOLTO 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

 

 

 

 

 

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI INVAIATURA.

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

COME LA SCORSA SETTIMANA A CAUSA DELLE PIOGGIE E DELL'ABBASSAMENTO DELLE TEMPERATURE

SI SEGNALANO SIA UN'AUMENTO DEI VOLI SIA LE OVIDEPOSIZIONI IN MANIERA GENERALIZZATA SU

TUTTA LA PROVINCIA.

SI RACCOMANDA DI ESEGUIRE UN TRATTAMENTO IN SETTIMANA (AVVISO NON VALIDO PER CHIE E' GIA INTERVENUTO)

RIMEDI :

SI POSSONO EFFETTUARE TRATTAMENTI CON SPINTOR FLY SU PARTE DELLA CHIOMA DELLA PIANTA (SPINTOR FLY)

OPPURE TRATTAMENTI CONVENZIONALI SU TUTTA LA PIANTA CON INSETTICIDI DI CONTATTO A BASSA CARENZA.(DECIS)

 SI PREGA DI FARE ATTENZIONE ALLE CARENZE DEI PRODOTTI VISTA LA VICINANZA DEL RACCOLTO 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

 

 

 

 

 

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI INVAIATURA.

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

A CAUSA DELLE PIOGGIE E DELL'ABBASSAMENTO DELLE TEMPERATURE SI SEGNALANO SIA UN'AUMENTO

DEI VOLI SIA LE OVIDEPOSIZIONI IN MANIERA GENERALIZZATA SU TUTTA LA PROVINCIA.

RIMEDI :

SI POSSONO EFFETTUARE TRATTAMENTI CON SPINTOR FLY SU PARTE DELLA CHIOMA DELLA PIANTA (SPINTOR FLY)

OPPURE TRATTAMENTI CONVENZIONALI SU TUTTA LA PIANTA CON INSETTICIDI DI CONTATTO A BASSA CARENZA.(DECIS)

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

 

 

 

 

 

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DRUPE-INIZIO INVAIATURA

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

NON SI SEGNALANO ATTACCHI DI MOSCA PERTANTO NON SONO NECESSARI AL MOMENTO TRATTAMENTI 

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DRUPE

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO  

VISTO IL PERIODO MOLTO FAVOREVOLE AGLI ATTACCHI DI MOSCA SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO

A SCOPO PREVENTIVO  (INDICAZIONE NON VALIDA PER CHI HA GIA' EFFETTUATO IL TRATTAMENTO)

 

 

PRODOTTI ; SPINTOR FLY OPPURE DECIS JET.

 

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DRUPE

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

VALGONO I CONSIGLI DELLA SCORSA SETTIMANA , E' CONSIGLIABILE UN TRATTAMENTO CONTRO LA MOSCA

DA EFFETTUARSI AL PIU' PRESTO (CONSIGLIO NON VALIDO PER CHI HA GIA' EFFETTUATO IL TRATTAMENTO).

 

PRODOTTI ; SPINTOR FLY OPPURE DECIS JET.

 

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

--TRAPPOLE PER LA CATTURA MASSALE "ATTRACT & KILL"

QUESTE TRAPPOLE OPPORTUNAMENTE POSIZIONATE SULLE PIANTE ATTIRANO E CATTURANO SIA I MASCHI

CHE LE FEMMINE DI MOSCA , UCCIDENDOLE SI ATTIVANO NEL GIRO DI POCHI GIORNI E DURANO TUTTA LA STAGIONE

FINO AL RACCOLTO. PER CUI SI POSSONO POSIZIONARE ANCHE DA QUESTA FASE.

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DRUPE

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

VISTO IL CALO TERMICO DOVUTO ALLE PIOGGIE E L'AUMENTO DELLE CATTURE DI MOSCA SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO AL PIU' PRESTO

 ZONE DOVE DEVE ESSERE ESEGUITO IL TRATTAMENTO:

FASCIA CONERO ( RISCHIO MOLTO ELEVATO) ANCONA,CAMERANO,LORETO NUMANA,SIROLO.

FASCIA 3 (RISCHIO ELEVATO) AGUGLIANO,BELVEDERE OSTRENSE,CAMERATA PICENA,CASTELFIDARDO,CHIARAVALLE,FALCONARA MARITTIMA,JESI,MONSANO,MONTE SAN VITO,MONTEMARCIANO,MORRO D'ALBA,OFFAGNA,OSIMO OSTRA,POLVERIGI,SAN MARCELLO,SENIGALLIA,TRECASTELLI.

FASCIA 2( RISCHIO MEDIO) BARBARA,CASTELBELLINO,CASTELLEONEDI SUASA,CASTELPLANIO,CORINALDO,CUPRAMONTANA,FILOTTRANO,MAIOLATI SPONTINI,MERGO MONTEROBERTO,MONTECAROTTO,OSTRA VETERE,POGGIO S.MARCELLO,ROSORA,SAN PAOLO DI JESI,SANTA MARIA NUOVA,SERRA DE CONTI,STAFFOLO

PRODOTTI ; SPINTOR FLY OPPURE DECIS JET.

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

--TRAPPOLE PER LA CATTURA MASSALE "ATTRACT & KILL"

QUESTE TRAPPOLE OPPORTUNAMENTE POSIZIONATE SULLE PIANTE ATTIRANO E CATTURANO SIA I MASCHI

CHE LE FEMMINE DI MOSCA , UCCIDENDOLE SI ATTIVANO NEL GIRO DI POCHI GIORNI E DURANO TUTTA LA STAGIONE

FINO AL RACCOLTO. PER CUI SI POSSONO POSIZIONARE ANCHE DA QUESTA FASE.

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DRUPE

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

ANCORA UNA VOLTA LE ALTE TEMPERATURE OSTACOLANO IL PROLIFERARE DELLA MOSCA OLEARIA

PER CUI PER IL MOMENTO NON SI RENDONO NECESSARI TRATTAMENTI.

 

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

--TRAPPOLE PER LA CATTURA MASSALE "ATTRACT & KILL"

QUESTE TRAPPOLE OPPORTUNAMENTE POSIZIONATE SULLE PIANTE ATTIRANO E CATTURANO SIA I MASCHI

CHE LE FEMMINE DI MOSCA , UCCIDENDOLE SI ATTIVANO NEL GIRO DI POCHI GIORNI E DURANO TUTTA LA STAGIONE

FINO AL RACCOLTO. PER CUI SI POSSONO POSIZIONARE ANCHE DA QUESTA FASE.

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DRUPE

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

COME LA SCORSA SETTIMANA SI NOTA UN EVIDENTE CALO DI OVIDEPOSIZIONI E CATTURE DI ADULTI

PER CUI PER IL MOMENTO NON SI RENDONO NECESSARI TRATTAMENTI.

 

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

--TRAPPOLE PER LA CATTURA MASSALE "ATTRACT & KILL"

QUESTE TRAPPOLE OPPORTUNAMENTE POSIZIONATE SULLE PIANTE ATTIRANO E CATTURANO SIA I MASCHI

CHE LE FEMMINE DI MOSCA , UCCIDENDOLE SI ATTIVANO NEL GIRO DI POCHI GIORNI E DURANO TUTTA LA STAGIONE

FINO AL RACCOLTO. PER CUI SI POSSONO POSIZIONARE ANCHE DA QUESTA FASE.

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI COMPLETO INDURIMENTO DEL NOCCIOLO

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

COME LA SCORSA SETTIMANA SI NOTA UN EVIDENTE CALO DI OVIDEPOSIZIONI E CATTURE DI ADULTI

PER CUI PER IL MOMENTO NON SI RENDONO NECESSARI TRATTAMENTI.

 

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

--TRAPPOLE PER LA CATTURA MASSALE "ATTRACT & KILL"

QUESTE TRAPPOLE OPPORTUNAMENTE POSIZIONATE SULLE PIANTE ATTIRANO E CATTURANO SIA I MASCHI

CHE LE FEMMINE DI MOSCA , UCCIDENDOLE SI ATTIVANO NEL GIRO DI POCHI GIORNI E DURANO TUTTA LA STAGIONE

FINO AL RACCOLTO. PER CUI SI POSSONO POSIZIONARE ANCHE DA QUESTA FASE.

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI INIZIO INDURIMENTO NOCCIOLO

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

SI NOTA UN EVIDENTE CALO DI OVIDEPOSIZIONI E CATTURE DI ADULTI

QUESTO DOVUTO IN LARGA PARTE ALL'AUMENTO DELLE TEMPERATURE E AI TRATTAMENTI

CONSIGLIATI DOPO LE PIOGGIE.

PER CUI PER IL MOMENTO NON SI RENDONO NECESSARI ATRI INTERVENTI

 

 

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

--TRAPPOLE PER LA CATTURA MASSALE "ATTRACT & KILL"

QUESTE TRAPPOLE OPPORTUNAMENTE POSIZIONATE SULLE PIANTE ATTIRANO E CATTURANO SIA I MASCHI

CHE LE FEMMINE DI MOSCA , UCCIDENDOLE SI ATTIVANO NEL GIRO DI POCHI GIORNI E DURANO TUTTA LA STAGIONE

FINO AL RACCOLTO. PER CUI SI POSSONO POSIZIONARE ANCHE DA QUESTA FASE.

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI INIZIO INDURIMENTO NOCCIOLO

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

COME GIA' REGISTRATO LA SCORSA SETTIMANA SI REGISTRANO DELLE OVIDEPOSIZIONI E DELLE CATTURE NEI COMUNI DELLA FASCIA AD ALTO RISCHIO CHE ELENCHIAMO QUI' DI SEGUITO (MA ANCHE NEI COMUNI A RISCHIO MEDIO)

( ZONA CONERO -ANCONA-CAMERANO-LORETO-NUMANA-SIROLO)

(FASCIA 3 RISCHIO ELEVATO -AGUGLIANO-BELVEDERE OSTRENSE-CAMERATA PICENA-CASTELFIDARDO-CHIARAVALLE-FALCONARA MARITTIMA-JESI

MONSANO-MONTE SAN VITO-MONTEMARCIANO-MORRO D'ALBA-OFFAGNA-OSIMO-OSTRA-POLVERIGI-SAN MARCELLO -SENIGALLIA-TRECASTELLI)

SI CONSIGLIA DI EFFETTUERE UN TRATTAMENTO.

(SE E'STATO EFFETTUATO UN TRATTAMENTO LA SETTIMANA SCORSA QUESTE INDICAZIONI NON SONO VALIDE PERCHE' SI GODE ANCORA DELLA PROTEZIONE DEL TRATTAMENTO ESEGUITO)

A SECONDA DEL TIPO DI LOTTA SI PUO' OPTARE 

PER TRATTAMENTI SU TUTTA LA CHIOMA ( PRODOTTI ADULTICIDI)

TRATTAMENTI SU PARTE DELLA CHIOMA (PRODOTTI LARVICIDI )

 

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

--TRAPPOLE PER LA CATTURA MASSALE "ATTRACT & KILL"

QUESTE TRAPPOLE OPPORTUNAMENTE POSIZIONATE SULLE PIANTE ATTIRANO E CATTURANO SIA I MASCHI

CHE LE FEMMINE DI MOSCA , UCCIDENDOLE SI ATTIVANO NEL GIRO DI POCHI GIORNI E DURANO TUTTA LA STAGIONE

FINO AL RACCOLTO. PER CUI SI POSSONO POSIZIONARE ANCHE DA QUESTA FASE.

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT (PARTE DELLA CHIOMA)UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA (O CHIOMA) UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ACCRESCIMENTO DRUPE

LOTTA AI PARASSITI PROVINCIA DI ANCONA (MARCHE)

 MOSCA DELL'OLIVO   

SI REGISTRANO DELLE OVIDEPOSIZIONI NEI COMUNI DELLA FASCIA AD ALTO RISCHIO CHE ELENCHIAMO QUI' DI SEGUITO

( ZONA CONERO -ANCONA-CAMERANO-LORETO-NUMANA-SIROLO)

(FASCIA 3 RISCHIO ELEVATO -AGUGLIANO-BELVEDERE OSTRENSE-CAMERATA PICENA-CASTELFIDARDO-CHIARAVALLE-FALCONARA MARITTIMA-JESI

MONSANO-MONTE SAN VITO-MONTEMARCIANO-MORRO D'ALBA-OFFAGNA-OSIMO-OSTRA-POLVERIGI-SAN MARCELLO -SENIGALLIA-TRECASTELLI)

SI CONSIGLIA DI EFFETTUERE UN TRATTAMENTO. (POSSIBILMENTE DOPO LE PIOGGIE ATTESE IN SETTIMANA)

A SECONDA DEL TIPO DI LOTTA SI PUO' OPTARE 

PER TRATTAMENTI SU TUTTA LA CHIOMA ( PRODOTTI ADULTICIDI)

TRATTAMENTI SU PARTE DELLA CHIOMA (PRODOTTI LARVICIDI )

 

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

--TRAPPOLE PER LA CATTURA MASSALE "ATTRACT & KILL"

QUESTE TRAPPOLE OPPORTUNAMENTE POSIZIONATE SULLE PIANTE ATTIRANO E CATTURANO SIA I MASCHI

CHE LE FEMMINE DI MOSCA , UCCIDENDOLE SI ATTIVANO NEL GIRO DI POCHI GIORNI E DURANO TUTTA LA STAGIONE

FINO AL RACCOLTO. PER CUI SI POSSONO POSIZIONARE ANCHE DA QUESTA FASE.

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME

NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ACCRESCIMENTO DRUPE

LOTTA AI PARASSITI 

 MOSCA DELL'OLIVO   

VISTE LE CONDIZIONI CLIMATICHE,LE DIMENSIONI DELLE DRUPE E LA SCARSA PRESENZA DI ADULTI :

SI CONSIGLIA DI NON EFFETTUERE TRATTAMENTI.

VI PRESENTIAMO UNA BREVE PANORAMICA DEI VARI TIPI DI LOTTA ALLA MOSCA :

--TRAPPOLE PER LA CATTURA MASSALE "ATTRACT & KILL"

QUESTE TRAPPOLE OPPORTUNAMENTE POSIZIONATE SULLE PIANTE ATTIRANO E CATTURANO SIA I MASCHI

CHE LE FEMMINE DI MOSCA , UCCIDENDOLE SI ATTIVANO NEL GIRO DI POCHI GIORNI E DURANO TUTTA LA STAGIONE

FINO AL RACCOLTO. PER CUI SI POSSONO POSIZIONARE ANCHE DA QUESTA FASE.

 

-- SPINTOR FLY

 METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO)  A BASE DI SPINOSAD SI SPRUZZA SULLA PIANTA A SPOT UTILIZZANDO CIRCA 4 LT.

DI SOLUZIONE PER ETTARO CONSENTE DI ATTIRARE ED UCCIDERE LE MOSCHE PRESENTI NELL'APPEZZAMENTO, HA UNA DURATA DI CIRCA 10/14 GG.

--DECIS JET

METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

SPRUZZANDO LA SOLUZIONE SU TUTTA LA PIANTA UTILIZZANDO QUINDI CIRCA LT.1000 DI SOLUZIONE PER CIRCA UN ETTARO CON POMPE A VOLUME

NORMALE. IL TRATTAMENTO PREVEDE UNA COPERTURA DAGLI INSETTI PER CIRCA 15/20 GG.

 

--CAOLINO

IL CAOLINO E' UN CORROBORANTE CHE POTENZIA LE DIFESE DELLE PIANTE IN CUI VIENE UTILIZZATO

NEL CASO DELLA MOSCA DELLE OLIVE CREA UNA PATINA SULLE FOGLIE E SUI FRUTTI CHE IMPEDISCE

L'OVODEPOSIZIONE DEGLI INSETTI.SI IMPIEGA BAGNANDO UNIFORMEMENTE LA CHIMA DELLA PIANTA.

IMMAGINI DI MOSCA DELLE OLIVE

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ACCRESCIMENTO DRUPE

LOTTA AI PARASSITI

 

TIGNOLA

LE CATTURE DI QUESTO PARASSITA SONO DI MODESTA ENTITA' E L'ANDAMENTO CLIMATICO E'

SFAVOREVOLE PERTANTO : NON SI CONSIGLIANO TRATTAMENTI

 

MOSCA DELL'OLIVO  

 

DAREMO INDICAZIONI SULLA LOTTA AL PIU' PRESTO 

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

CI AVVICINIAMO AL PERIODO DI POTATURA DELLE PIANTE

RICORDIAMO DELLE REGOLE BASILARI PRIMA DI EFFETTUARE QUESTE OPERAZIONI

-INNANZITUTTO LA POTATURA VA ESEGUITA QUANDO LE TEMPERATURE NON SONO

COSI' BASSE DA RISCHIARE UNA GELATA

-I TAGLI VANNO ESEGUITI IN MANIERA OBLIQUA IN MODO CHE L'UMIDITA' NON

VENGA TRATTENUTA E NON SI INSEDIANO FUNGHI NOCIVI.

- I TAGLI PIU' GRANDI VANNO EFFETTUATI LASCIANDO ALMENO 4/5 MM. DAL

RAMO PRINCIPALE.

-SI RACCOMANDA DI DIFINFETTARE LE FORBICI DOPO AVER ESEGUITO TAGLI

SU RAMI INFETTI.

-I TAGLI DI UNA CERTA DIMENSIONE ( DAI 3CM. DI DIAMETRO IN SU), VANNO

SEMPRE RICOPERTI CON DEL MASTICE CICATRIZZANTE, CHE GARANTISCE UN'OTTIMA

COPERTURA DELLA FERITA EVITANDO DANNI GRAVI.

MOLTE PIANTE DA FRUTTO SI TROVANO NELLA FASE DI CADUTA FOGLIE

IN QUESTA MOMENTO SI POSSONO CONTENERE MOLTE MALATTIE ED INSETTI CHE

POSSONO SVERNARE E RIPROPORSI SULLE NOSTRE PIANTE IN PRIMAVERA.

CONSIGLI : A FINE CADUTA FOGLIE PROCEDERE ALLA RIMOZIONE DEI FRUTTI MUMMIFICATI ,

E DEI RAMI DISSECCATI.

INOLTRE EFFETTUARE UN TRATTAMENTO A BASE DI RAME e OLIO BIANCO APPENA SONO CADUTE

TUTTE LE FOGLIE .

QUESTO E' MOLTO IMPORTANTE INQUANTO SI VANNO A DISINFETTARE LE FERITE CAUSATE

DAL DISTACCAMENTO DELLA FOGLIA ,E A DISTRUIGGERE, EVENTUALI FUNGHI ,

E UOVA DI INSETTI PRESENTI SULLE PIANTE.

INOLTRE LA PRESENZA DI OLIO BIANCO MASSIMIZZA L'EFFICACIA DEL RAME,AUMENTANDONE LA

PERSISTENZA E LA RESISTENZA AL DILAVAMENTO.

 

    

TERMINATA LA FASE DI RACCOLTA DELLE OLIVE EMERGONO IN GENERE DUE PROBLEMATICHE

-MICROLESIONI DOVUTE ALLE OPERAZIONI DI RACCOLTA.

-TAGLI DI POTATURA CHE DI NORMA VENGONO FATTI DURANTE IL RACCOLTO PER APRIRE LA VEGETAZIONE.

 

INFATTI DURANTE LA FASE DI RACCOLTA SONO INEVITABILI SIA LE LESIONI CAUSATE DAI RASTRELLINI,

SIA QUELLE DOVUTE AGLI ABBACCHIATORI INOLTRE BISOGNA CONSIDERARE ANCHE I TAGLI

CHE SI FANNO PER ASPORTARE I RAMI INTERNI E PER CERCERE DI APRIRE LA VEGETAZIONE PER FACILITARE LA RACCOLTA.

TUTTE QUESTE FERITE APERTE POSSONO ESSERE INFETTATE DA FUNGHI.

 

SOLUZIONE:A FINE RACCOLTO E' BENE PROGRAMMARE UN TRATTAMENTO DISINFETTANTE CON DEL RAME

DA SPRUZZARE SU TUTTA LA PIANTA, AVREMO COSI' UNA BUONA DISINFEZIONE DA FUNGHI PATOGENI A CARICO DELLE FERITE

ED UNA MAGGIORE RESISTENZA DELLA PIANTA ALLE BASSE TEMPERATURE, VISTA LA SPICCATA TENDENZA DEL RAME AD

IRROBUSTIRE I TESSUTI.

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI MATURAZIONE

CI AVVICINIAMO ALLA RACCOLTA !!

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  

VISTA LA VICINANZA ALLA RACCOLTA,L'ABBASSAMENTO DELLE TEMPERATURE,E CONSIDERATO IL FATTO CHE ANCHE SE CI FOSSERO

NUOVE OVIDEPOSIZIONI NON FAREBBERO IN TEMPO AD ARRECARE DANNI SI CONSIDERA CONCLUSA LA LOTTA ALLA MOSCA.

LO STAFF DI AGRI MOIE AUGURA UN BUON RACCOLTO !!

 

 

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI INVAIATURA DELLE DRUPE

CI AVVICINIAMO ALLA RACCOLTA !!

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  COME GIA' EVIDENZIATO LE SCORSE SETTIMANE SI NOTA UNA PRESENZA DI ADULTI DI MOSCA,

CON CONSEGUENTE OVIDEPOSIZIONE, NELLA FASCIA DI COMUNI CHE VANNO DAL MARE ALLA MEDIA COLLINA.

PER CUI VISTO IL PERIODO MOLTO CRITICO E L'AVVICINARSI DEL PERIODO DI RACCOLTA SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE

UN TRATTAMENTO (PER CHI NON HA GIA' PROVVEDUTO NEI GIORNI SCORSI, O PER CHI HA FATTO IL TRATTAMENTO MA QUESTO HA TERMINATO LA SUA EFFICACIA)

SIA PER CHI CONDUCE LA LOTTA ADULTICIDA CHE LARVICIDA. 

DA EFFETTUARSI APPENA POSSIBILE.

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

             METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) SPINOSAD (CON PATENTINO) (PER RACCOLTE DOPO IL 20 OTTOBRE)

 

 

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI INVAIATURA DELLE DRUPE

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  COME GIA' EVIDENZIATO LE SCORSE SETTIMANE SI NOTA UNA FORTE PRESENZA DI ADULTI DI MOSCA,

CON CONSEGUENTE OVIDEPOSIZIONE, NELLA FASCIA DI COMUNI CHE VANNO DAL MARE ALLA MEDIA COLLINA.

PER CUI VISTO IL PERIODO MOLTO CRITICO E L'AVVICINARSI DEL PERIODO DI RACCOLTA SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE

UN TRATTAMENTO (PER CHI NON HA GIA PROVVEDUTO NEI GIORNI SCORSI, O PER CHI HA FATTO IL TRATTAMENTO MA QUESTO HA TERMINATO LA SUA EFFICACIA)

SIA PER CHI CONDUCE LA LOTTA ADULTICIDA CHE LARVICIDA. 

DA EFFETTUARSI APPENA POSSIBILE.

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

             METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) SPINOSAD

 

 

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DELLE DRUPE

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  DAI MONITORAGGI SI NOTA UNA FORTE PRESENZA DI ADULTI DI MOSCA,

CON CONSEGUENTE OVIDEPOSIZIONE, NELLA FASCIA DI COMUNI CHE VANNO DAL MARE ALLA MEDIA COLLINA.

PER CUI VISTO IL PERIODO MOLTO CRITICO E L'AVVICINARSI DEL PERIODO DI RACCOLTA SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE

UN TRATTAMENTO (PER CHI NON HA GIA PROVVEDUTO NEI GIORNI SCORSI) SIA PER CHI CONDUCE LA LOTTA 

ADULTICIDA CHE LARVICIDA. DA EFFETTUARSI DOPO LE PIOGGIE DEL FINE SETTIMANA

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DECIS EW (SENZA PATENTINO) (INTERVALLO DI CARENZA 7 GIORNI)

             METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) SPINOSAD

 

 

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DELLE DRUPE

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  DAI MONITORAGGI SI NOTA UNA FORTE PRESENZA DI ADULTI DI MOSCA,

CON CONSEGUENTE OVIDEPOSIZIONE, NELLA FASCIA DI COMUNI CHE VANNO DAL MARE ALLA MEDIA COLLINA.

PER CUI VISTO IL PERIODO MOLTO CRITICO E L'AVVICINARSI DEL PERIODO DI RACCOLTA SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE

UN TRATTAMENTO (PER CHI NON HA GIA PROVVEDUTO I GIORNI SCORSI) SIA PER CHI CONDUCE LA LOTTA 

ADULTICIDA CHE LARVICIDA. 

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DIMETOATO O CON DECIS EW (SENZA PATENTINO)

             METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

 

 

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DELLE DRUPE

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  SI NOTA UN FORTE AUMENTO DI ADULTI DI MOSCA

CON FORTE TENDENZA ALLA OVIDEPOSIZIONE SI CONSIGLIA QUINDI DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO

CON PRODOTTO ADULTICIDA NELLA FASCIA DI COMUNI CHE VANNO DAL MARE VERSO L'INTERNO.

 

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : TRATTAMENTO CON DIMETOATO O CON DECIS EW (SENZA PATENTINO)

             METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

 

 

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI FINE ACCRESCIMENTO DELLE DRUPE

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  COME SI POTEVA IMMAGINARE LE PIOGGIE E L'ABBASSAMENTO DELLE TEMPERATURE

HANNO DETERMINATO UN'AUMENTO DI PRESENZA DELLA MOSCA E DELLE OVIDEPOSIZIONI

NELLA FASCIA DI COMUNI CHE VANNO DAL MARE VERSO L'INTERNO.

PERTANTO : SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO NEL METODO DI DIFESA ADULTICIDA

IN QUANTO RICHIEDE UN PERIODO DI PREVENZIONE PER FUNZIONARE MEGLIO

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI 

             METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) EFFETTUARE UN TRATTAMENTO A BASE DI SPINOSAD.

 

 

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI COMPLETO INDURIMENTO DEL NOCCIOLO

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  NULLA DI VARIATO RISPETTO ALLE SCORSE SETTIMANE,

BASSA PRESENZA DI ADULTI E DI CONSEGUENZA DELLE OVODEPOSIZIONI , PERTANTO

NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI INSETTICIDI

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

             METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

 

 

 

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

RICORDIAMO CHE ESISTE LA POSSIBILITA' DI NON EFFETTUARE TRATTAMENTI CONTRO LA MOSCA

SEMPLICEMENTE APPLICANDO SULLE PIANTE LE TRAPPOLE CHE ATTIRANO E UCCIDONO LA MOSCA

IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' DA QUESTA FASE SISTEMARE LE TRAPPOLE SULLE PIANTE, SFRUTTANDO

LA LORO AZIONE DI MONITORAGGIO E PREVENZIONE CHE COPRE TUTTA LA FASE DI POSSIBILE INFESTAZIONE.

 SI POSSONO ANCHE REALIZZARE DELLE TRAPPOLE "FATTE IN CASA" UTILIZZANDO GLI APPOSITI TAPPI

A SEGUIRE IL LINK DOVE SPIEGHIAMO COME SI REALIZZANO

https://www.agrimoie.it/blog/consigli/46-agrofarmaci/come-realizzare-una-trappola-biologica-per-la-cattura-di-insetti-dannosi

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI COMPLETO INDURIMENTO DEL NOCCIOLO

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  COME LA SCORSA SETTIMANA IN TUTTA LA PROVINCIA DI ANCONA SI NOTA

UNA BASSA PRESENZA DI ADULTI E DI CONSEGUENZA DELLE OVODEPOSIZIONI , PERTANTO

NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI INSETTICIDI

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

             METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

 

 

 

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

RICORDIAMO CHE ESISTE LA POSSIBILITA' DI NON EFFETTUARE TRATTAMENTI CONTRO LA MOSCA

SEMPLICEMENTE APPLICANDO SULLE PIANTE LE TRAPPOLE CHE ATTIRANO E UCCIDONO LA MOSCA

IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' DA QUESTA FASE SISTEMARE LE TRAPPOLE SULLE PIANTE, SFRUTTANDO

LA LORO AZIONE DI MONITORAGGIO E PREVENZIONE CHE COPRE TUTTA LA FASE DI POSSIBILE INFESTAZIONE.

 SI POSSONO ANCHE REALIZZARE DELLE TRAPPOLE "FATTE IN CASA" UTILIZZANDO GLI APPOSITI TAPPI

A SEGUIRE IL LINK DOVE SPIEGHIAMO COME SI REALIZZANO

https://www.agrimoie.it/blog/consigli/46-agrofarmaci/come-realizzare-una-trappola-biologica-per-la-cattura-di-insetti-dannosi

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI INDURIMENTO NOCCIOLO

LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  IN TUTTA LA PROVINCIA DI ANCONA SI NOTA UNA FORTE RIDUZIONE

DELLA PRESENZA DI ADULTI E DELLE OVODEPOSIZIONI. 

QUINDI VISTI ANCHE I TRATTAMENTI ESEGUITI GLI SCORSI GIORNI NON SONO NECESSARI ALTRI TRATTAMENTI INSETTICIDI

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) : NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

             METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

 

 

 

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

RICORDIAMO CHE ESISTE LA POSSIBILITA' DI NON EFFETTUARE TRATTAMENTI CONTRO LA MOSCA

SEMPLICEMENTE APPLICANDO SULLE PIANTE LE TRAPPOLE CHE ATTIRANO E UCCIDONO LA MOSCA

IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' DA QUESTA FASE SISTEMARE LE TRAPPOLE SULLE PIANTE, SFRUTTANDO

LA LORO AZIONE DI MONITORAGGIO E PREVENZIONE CHE COPRE TUTTA LA FASE DI POSSIBILE INFESTAZIONE.

 SI POSSONO ANCHE REALIZZARE DELLE TRAPPOLE "FATTE IN CASA" UTILIZZANDO GLI APPOSITI TAPPI

A SEGUIRE IL LINK DOVE SPIEGHIAMO COME SI REALIZZANO

https://www.agrimoie.it/blog/consigli/46-agrofarmaci/come-realizzare-una-trappola-biologica-per-la-cattura-di-insetti-dannosi

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ACCRESCIMENTO FRUTTI - INDURIMENTO NOCCIOLO

 LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  IN TUTTA LA PROVINCIA DI ANCONA SI NOTA UNA FORTE PRESENZA DI ADULTI 

CON OVODEPOSIZIONE.

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) SI CONSIGLIA UN TRATTAMENTO QUANTO PRIMA CON DECIS O-TEQ

              METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) SI CONSIGLIA DI INTERVENIRE ENTRO QUESTA SETTIMANA

              CON PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD.

 

 

 

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

RICORDIAMO CHE ESISTE LA POSSIBILITA' DI NON EFFETTUARE TRATTAMENTI CONTRO LA MOSCA

SEMPLICEMENTE APPLICANDO SULLE PIANTE LE TRAPPOLE CHE ATTIRANO E UCCIDONO LA MOSCA

IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' DA QUESTA FASE SISTEMARE LE TRAPPOLE SULLE PIANTE, SFRUTTANDO

LA LORO AZIONE DI MONITORAGGIO E PREVENZIONE CHE COPRE TUTTA LA FASE DI POSSIBILE INFESTAZIONE.

 SI POSSONO ANCHE REALIZZARE DELLE TRAPPOLE "FATTE IN CASA" UTILIZZANDO GLI APPOSITI TAPPI

A SEGUIRE IL LINK DOVE SPIEGHIAMO COME SI REALIZZANO

https://www.agrimoie.it/blog/consigli/46-agrofarmaci/come-realizzare-una-trappola-biologica-per-la-cattura-di-insetti-dannosi

CASCOLA DELLE OLIVE

L’eliminazione di frutti da parte dell’albero è un meccanismo di autoregolazione del proprio carico produttivo,

che viene adattato nel corso dell’annata, in base alle risorse interne alla pianta e all’andamento dei fattori ambientali.

In altre parole, riducendo il numero di frutti, l’albero adegua lo sforzo riproduttivo alle risorse disponibili (carboidrati, elementi minerali, ormoni vegetali e acqua)

sostenendo la crescita di un numero di frutti proporzionato alla capacità dell’apparato radicale e della superficie fogliare.

per cui se si nota in questo periodo questo andamento da parte della pianta va in parte assecondato, comunque andando a ricercare le cause di questo evento,

ad esempio le condizioni del terreno,la concimazione, eventuale eccessiva siccita' ecc.

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ACCRESCIMENTO FRUTTI.

 LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  IN TUTTA LA PROVINCIA DI ANCONA SI NOTA UNA PRESENZA DI ADULTI DA MEDIA A FORTE

CON TENDENZA ALLA OVODEPOSIZIONE.

DIFESA : METODO DI DIFESA LARVICIDA (O TRADIZIONALE) PER IL MOMENTO NON VANNO EFFETTUATI TRATTAMENTI

              METODO DI DIFESA ADULTICIDA (O BIOLOGICO) SI CONSIGLIA DI INTERVENIRE ENTRO QUESTA SETTIMANA

              CON PRODOTTO A BESE DI SPINOSAD.

 

 

 

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

RICORDIAMO CHE ESISTE LA POSSIBILITA' DI NON EFFETTUARE TRATTAMENTI CONTRO LA MOSCA

SEMPLICEMENTE APPLICANDO SULLE PIANTE LE TRAPPOLE CHE ATTIRANO E UCCIDONO LA MOSCA

IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' DA QUESTA FASE SISTEMARE LE TRAPPOLE SULLE PIANTE, SFRUTTANDO

LA LORO AZIONE DI MONITORAGGIO E PREVENZIONE CHE COPRE TUTTA LA FASE DI POSSIBILE INFESTAZIONE.

 SI POSSONO ANCHE REALIZZARE DELLE TRAPPOLE "FATTE IN CASA" UTILIZZANDO GLI APPOSITI TAPPI

A SEGUIRE IL LINK DOVE SPIEGHIAMO COME SI REALIZZANO

https://www.agrimoie.it/blog/consigli/46-agrofarmaci/come-realizzare-una-trappola-biologica-per-la-cattura-di-insetti-dannosi

CASCOLA DELLE OLIVE

L’eliminazione di frutti da parte dell’albero è un meccanismo di autoregolazione del proprio carico produttivo,

che viene adattato nel corso dell’annata, in base alle risorse interne alla pianta e all’andamento dei fattori ambientali.

In altre parole, riducendo il numero di frutti, l’albero adegua lo sforzo riproduttivo alle risorse disponibili (carboidrati, elementi minerali, ormoni vegetali e acqua)

sostenendo la crescita di un numero di frutti proporzionato alla capacità dell’apparato radicale e della superficie fogliare.

per cui se si nota in questo periodo questo andamento da parte della pianta va in parte assecondato, comunque andando a ricercare le cause di questo evento,

ad esempio le condizioni del terreno,la concimazione, eventuale eccessiva siccita' ecc.

 

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ACCRESCIMENTO FRUTTI.

 LOTTA AI PARASSITI

MOSCA DELL'OLIVO  SI NOTANO DELLE PRESENZE DI MODICA ENTITA' IN VARIE ZONE

DIFESA : PER IL MOMENTO NON VANNO EFFETTUATI TRATTAMENTI

CERCOSPORIOSI -OCCHIO DI PAVONE :  VENGONO DI TANTO IN TANTO SEGNALATE INFEZIONI

DIFESA :  TRATTAMENTO A BASE DI RAME (SOLO NEL CASO ABBIATE UN'INFEZIONE IN CORSO)

 

 

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

RICORDIAMO CHE ESISTE LA POSSIBILITA' DI NON EFFETTUARE TRATTAMENTI CONTRO LA MOSCA

SEMPLICEMENTE APPLICANDO SULLE PIANTE LE TRAPPOLE CHE ATTIRANO E CATTURANO LA MOSCA

IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' DA QUESTA FASE SISTEMARE LE TRAPPOLE SULLE PIANTE, SFRUTTANDO

LA LORO AZIONE DI MONITORAGGIO E PREVENZIONE CHE COPRE TUTTA LA FASE DI POSSIBILE INFESTAZIONE.

 SI POSSONO ANCHE REALIZZARE DELLE TRAPPOLE "FATTE IN CASA" UTILIZZANDO GLI APPOSITI TAPPI

A SEGUIRE IL LINK DOVE SPIEGHIAMO COME SI REALIZZANO

https://www.agrimoie.it/blog/consigli/46-agrofarmaci/come-realizzare-una-trappola-biologica-per-la-cattura-di-insetti-dannosi

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ACCRESCIMENTO FRUTTI.

 

LOTTA AI PARASSITI

conclusa la fase di possibili attacchi da parte della TIGNOLA.

Iniziamo il monitoraggio per il controllo della MOSCA DELL'OLIVO

MOSCA : INFEZIONE AL DI SOTTO DELLA SOGLIA DI INTERVENTO

DIFESA : PER IL MOMENTO NON VANNO EFFETTUATI TRATTAMENTI

 

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

RICORDIAMO CHE ESISTE LA POSSIBILITA' DI NON EFFETTUARE TRATTAMENTI CONTRO LA MOSCA

SEMPLICEMENTE APPLICANDO SULLE PIANTE LE TRAPPOLE CHE ATTIRANO E CATTURANO LA MOSCA

IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' DA QUESTA FASE SISTEMARE LE TRAPPOLE SULLE PIANTE, SFRUTTANDO

LA LORO AZIONE DI MONITORAGGIO E PREVENZIONE CHE COPRE TUTTA LA FASE DI POSSIBILE INFESTAZIONE.

 SI POSSONO ANCHE REALIZZARE DELLE TRAPPOLE "FATTE IN CASA" UTILIZZANDO GLI APPOSITI TAPPI

A SEGUIRE IL LINK DOVE SPIEGHIAMO COME SI REALIZZANO

https://www.agrimoie.it/blog/consigli/46-agrofarmaci/come-realizzare-una-trappola-biologica-per-la-cattura-di-insetti-dannosi

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ACCRESCIMENTO FRUTTI.

 

LOTTA AI PARASSITI

l'unico parassita in grado di attaccare la pianta in questa fase e' la TIGNOLA

TIGNOLA : INFEZIONE AL DI SOTTO DELLA SOGLIA DI INTERVENTO

DIFESA : PER IL MOMENTO NON VANNO EFFETTUATI TRATTAMENTI

 

CONCIMAZIONE

RICORDIAMO CHE ANCHE SE FUORI PERIODO E' POSSIBILE EFFETUARE

UNA CONCIMAZIONE DI COPERTURA PER FAVORIRE L'ACCRESCIMENTO 

DEI FRUTTI . (specialmente per chi ha effettuato una concimazione di fondo insufficiente)

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ACCRESCIMENTO FRUTTI.

 

LOTTA AI PARASSITI

TIGNOLA : INFEZIONE AL DI SOTTO DELLA SOGLIA DI INTERVENTO

DIFESA : PER IL MOMENTO NON VANNO EFFETTUATI TRATTAMENTI

CONCIMAZIONE

RICORDIAMO CHE ANCHE SE FUORI PERIODO E' POSSIBILE EFFETUARE

UNA CONCIMAZIONE DI COPERTURA PER FAVORIRE L'ACCRESCIMENTO 

DEI FRUTTI . (specialmente per chi ha effettuato una concimazione di fondo insufficiente)

 

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

L'OLIVO SI TROVA NELLA FASE FENOLOGICA DI ALLEGAGIONE

INIZIAMO QUESTA FASE DI MONITORAGGIO DEI VARI INSETTI CHE COLPISCONO 

QUESTA PIANTA, VI DAREMO DEGLI AGGIORNAMENTI SETTIMANALI SULLE STRATEGIE DA ADOTTARE.

PER IL MOMENTO SI SEGNALA SOLTANTO L'INIZIO DEI VOLI DI TIGNOLA.

AL MOMENTO PERO' NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI.

AGRI MOIE S.R.L.

VIA ANCONA N.47 60030 -CASTELBELLINO-  (AN)

0731/702129

 

SI AVVICINA A GRANDI PASSI LA PRIMEVERA VEDIAMO COSA SERVE AL VOSTRO PRATO

PER ESSERE AL TOP !!

DURANTE LA FASE INVERNALE ABBIAMO LASCIATO IL PRATO AL PROPIO DESTINO VISTO CHE DI OPERAZIONI DURANTE I MESI

FREDDI E' MEGLIO NON FARNE, MA CON L'ARRIVO DELLA PRIMAVERA DI OPERAZIONI CE NE SONO E NON SONO DIFFICILI,

VEDIAMO QUALI .

TAGLIO PRELIMINARE DELL'ERBA

UN TAGLIO DELL'ERBA IN QUESTA FASE IN REALTA' CI CONSENTE DI ESEGUIRE DIVERSE OPERAZIONI, INNANZITUTTO PARLIAMO DI

UNA COSA CHE MOLTI IGNORANO L'ALTEZZA DI TAGLIO , PER NON ROVINARE IL TAPPETO ERBOSO L'ERBA VA TAGLIATA DI UN TERZO

DELL'ALTEZZA TOTALE , QUESTO CONSENTE AL PRATO DI SOPRAVVIVERE MEGLIO DI EVITARE MALATTIE FUNGINE, DI SVILUPPARE MEGLIO

L'APPARATO RADICALE , E NON MENO IMPORTANTE DI NON LASCIARE SPAZI DI TERRENO LIBERI PER LA CRESCITA DI ERBACCE.

UNA VOLTA ESEGUITO IL TAGLIO CI ACCORGIAMO CHE ABBIAMO FATTO DI VERSE OPERAZIONI IN UNA , ABBIATO TAGLIATO L'ERBA, ASPORTATO

FOGLIE SECCHE PICCOLI RAMI E SPORCIZIA ACCUMULATA DURANTE L'INVERNO, E TOLTO DI MEZZO MOLTE ERBE INFESTANTI.

ARIEGGIATURA DEL TERRENO

FINITO IL TAGLIO POSSIAMO PASSARE AD UNA FASE MOLTO IMPORTANTE L'ARIEGGIATURA DEL TERRENO , CHE SI PUO' ESEGUIRE

MANUALMENTE TRAMITE APPOSITI RASTRELLI OPPURE CON DELLE MACCHINE SPECIFICHE CHE SI POSSONI NOLEGGIARE .

QUESTA OPERAZIONE IL REALTA' MOLTO SEMPLICE .CONSISTE NELL'INCIDERE IL TERRENO CON DELLE LAME , CHE DURANTE IL LORO MOVIMENTO

DISSODANO IL TERRENO ,EVITANDO CHE SI COMPATTI TROPPO ,E PREVENENDO COSI' ANCHE RISTAGNI DI ACQUA.

L'OPERAZIONE DI DISSODAMENTO ASPORTA ANCHE TUTTI QUEI FILI DI ERBA INGIALLITI ED AVVIZZITI DURANTE I MESI INVERNALI.

A FINE OPERAZIONE BISOGNERA' RACCOGLIERE TUTTA L'ENORME MASSA DI RESIDUI DAL PRATO , LA COSA PIU' SEMPLICE DA FARE E' QUELLA

DI PASSARE DI NUOVO IL NOSTRO TAGLIAERBA AVENDO CURA DI ANDARE MOLTO PIANO PER RACCOGLIERE BENE TUTTE LE ERBACCE.

A QUESTO PUNTO L'OPERAZIONE DISSODAMENTO E' TERMINATA , ADESSO AVREMO UN TAPPETO LIBERO DAI RESIDUI, CON TERRENO LEGGERMENTE

SMOSSO, QUINDI AVREMO MAGGIORE CORCOLAZIONE DI ARIA E DI LUCE .

CONCIMAZIONE DEL PRATO

QUESTA FASE MOLTO IMPORTANTE IN GENERE VA FATTA SUBITO DOPO L'ERIEGGIATURA DEL PRATO IN MODO DA MASSIMIZZARE I LAVORI GIA'

ESEGUITI, IL COMCIME INFATTI AGIRA' NEL MIGLIORE DEI MODI DOPO AVER FATTO UNA PREPARAZIONE COME INDICATO AI PUNTI PRECEDENTI.

CI SONO DIVERSI TIPI DI CONCIME IN QUESTA FASE SI PREFERISCONO I PRODOTTI A RILASCIO CONTROLLATO CON TITOLO DI AZOTO PIU' ALTO

PERCHE' QUESTO GARANTIRA' UNA RIPRESA DEL PRATO PIU' VELOCE, POI CI SONO QUELLI CONTENENTI IL FERRO CHE ANDRANNO UTILIZZATI NEI

TAPPETI ERBOSI CON INFESTAZIONI DI MUSCHIO, ED INFINE I PRODOTTI CON TITOLO DI AZOTO PIU' BASSO MA CON ALTO TITOLO DI POTASSIO

QUESTI PRODOTTI SECONDO IL NOSTRO PARERE SONO I MIGLIORI UNA VOLTA AVUTA LA RIPRESA DEL PRATO PERCHE' GARANTISCONO UNA CRESCITA

REGOLARE MA MOLTO LENTA DELL'ERBA EVITANDO COSI' TANTI TAGLI , E LIMITANDO MOLTO L'ATTACO DI FUNGHI PATOGENI.

IRRIGAZIONE DEL TAPPETO ERBOSO

IL PRATO DOMESTICO ANDREBBE IRRIGATO A SECONDA DELLE ESSENZE UNA , DUE VOLTE AL GIORNO AL MASSIMO ,TENEDO CONTO CHE IL FABBISOGNO

DI ACQUA MEDIO A SETTIMANA E' DI 2,5 CM.

QUESTA QUANTITA' E ' MOLTO DIFFICILE DA QUANTIFICARE , MA SI POSSONO UTILIZZARE DELLE TECNICHE CHE CI GARANTIRANNO UN RISULTATO

PERFETTO .

INNANZITUTTO INNAFFIARE IL PRATO PER UN TEMPO NON TROPPO BREVE MINIMO 10/15 MINUTI , IN PROSSIMITA' DELLE PRIME ORE DEL GIORNO,

QUESTE DUE PRATICHE CI CONSENTONO DI EVITERE' L'INSORGERE DI FUNGHI PATOGENI CHE FANNO ESSICARE IL PRATO.

EVITARE RISTAGNI DI ACQUA QUESTO RISULTA MOLTO SEMPLICE UTILIZZANDO DUE SENSORI DA APPLICARE ALLA CENTRALINA DI IRRIGAZIONE,

AFFONTEREMO UNA PICCOLA SPESA INIZIALE CHE SI RIPAGHERA' DA SOLA, EVITANDO SPRECHI DI ACQUA. E FASTIDIOSI TRATTAMENTI AL PRATO,

I SENSORI DA APPLICARE SONO IL SENSORE DI PIOGGIA CHE NO FA PARTIRE L'IRRIGAZIONE IN CASO DI PIOGGIA ED IL SENSORE DI UMIDITA' , CHE

ALLO STESSO MODO NON FA PARTIRE L'IRRIGAZIONE IN CASO DI TERRENO TROPPO UMIDO, EVITANDI RISTAGNI DI ACQUA MOLTO DANNISI AL PRATO

ED EVITANDI LA CRESCITA DI MUSCHIO.

RICORDIAMO CHE UNA GIUSTA IRRIGAZIONE DEL TAPPETO ERBOSO EVITA ANCHE LA NASCITA DELLE ZANZARE........

 

 

 

MOLTE PIANTE DA FRUTTO SI TROVANO NELLA FASE DI CADUTA FOGLIE

IN QUESTA FASE SI POSSONO CONTENERE MOLTE MALATTIE ED INSETTI CHE

POSSONO SVERNARE E RIPROPORSI SULLE NOSTRE PIANTE IN PRIMAVERA.

CONSIGLI : A FINE CADUTA FOGLIE PROCEDERE ALLA RIMOZIONE DEI FRUTTI MUMMIFICATI ,

E DEI RAMI DISSECCATI.

INOLTRE EFFETTUARE UN TRATTAMENTO A BASE DI RAME e OLIO BIANCO APPENA LE FOGLIE SONO CADUTE.

QUESTO E' MOLTO IMPORTANTE INQUANTO SI VANNO A DISINFETTARE LE FERITE CAUSATE

DAL DISTACCAMENTO DELLA FOGLIA ,E A DISTRUIGGERE, EVENTUALI FUNGHI ,

E UOVA DI INSETTI PRESENTI SULLE PIANTE.

INOLTRE LA PRESENZA DI OLIO BIANCO MASSIMIZZA L'EFFICACIA DEL RAME,AUMENTANDONE LA

PERSISTENZA E LA RESISTENZA AL DILAVAMENTO.

 

    

Caduta foglie dei fruttiferi e Post raccolta delle olive
 
stiamo procedendo verso la defogliazione dei fruttiferi
e la fine della raccolta delle olive
?si richiede per entrambi un trattamento a base di rame da distribuire su tutta la chioma
➡️per quanto riguarda i fruttiferi per distruggere i funghi a carico dell'apparato fogliare
➡️per le olive a disinfettare le ferite da raccolto e le infezioni di rogna che ci vengono segnalate di continuo
effettuare il trattamento a fine raccolta per le olive e a foglie quasi completamente cadute per i fruttiferi.
 
?AGRIMOIE SRL via Ancona n.47 60030 Castelbellino AN
☎️0731/702129

SITUAZIONE : SIAMO IN PIENA FASE DI RACCOLTA DELLE OLIVE,

MOLTE PICCOLE AZIENDE HANNO GIA' CONCLUSO LA RACCOLTA.

PROPBLEMATICA : MICROLESIONI DA RACCOLTA E TAGLI DA POTATURA

DURANTE LA FASE DI RACCOLTA SONO INEVITABILI SIA LE LESIONI CAUSATE DAI RASTRELLINI,

SIA QUELLE DOVUTE AGLI ABBACCHIATORI INOLTRE BISOGNA CONSIDERARE ANCHE I TAGLI

CHE SI FANNO DURANTE LA RACCOLTA PER ASPORTARE I RAMI INTERNI ECC.

TUTTE QUESTE FERITE APERTE SONO DEI VETTORI DI MALATTIA PER LE NOSTRE PIANTE, QUINDI

A FINE RACCOLTO E' BENE PROGRAMMARE UN TRATTAMENTO DISINFETTANTE CON DEL RAME, DA

SPRUZZARE SU TUTTA LA PIANTA, AVREMO COSI' UNA BUONA DISINFEZIONE ED UNA MAGGIORE

RESISTENZA DELLA PIANTA ALLE BASSE TEMPERATURE.

OLIVO

FASE FENOLOGICA : MATURAZIONE-RACCOLTA

MOSCA DELL'OLIVO : SEMPRE FORTE PRESSIONE 

MA VISTO LO STATO DI MATURAZIONE E CONSIDERATO IL FATTO CHE NUOVI

ATTACCHI NON ARRECHEREBBERO DANNI, INQUANTO SI PROCEDEREBBE COMUNQUE 

ALLA RACCOLTA

QUINDI NON VANNO EFFETTUATI ALTRI TRATTAMENTI

SI CONSIGLIA DI PROCEDERE CON LA RACCOLTA QUANTO PRIMA

PER EVITARE CADUTA DI OLIVE A TERRA E NEL CASO DI OLIVE ATTACATE DALLA

MOSCA PER EVITARE DECADIMENTI QUALITATIVI.

 

 

 

 

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : INVAIATURA

MOSCA DELL'OLIVO : COME LE SETTIMANE SCORSE FORTI INFESTAZIONI

CONTINUANO A PERDURARE LE CONDIZIONI OTTIMALI PER LA MOSCA DELLE OLIVE

SI NOTANO QUINDI FORTI ATTACCHI E DEPOSIZIONE DI UOVA 

quindi se si decide di raccogliere dopo meta' ottobre e non e' stato effettuato

il trattamento consigliato la scorsa settimana va presa in considerazione

la necessita' di effettuere un trattamento.

INTERVENTI : 

-PER CHI SEGUE IL METODO LARVICIDA 

TRATTANDO TUTTA LA CHIOMA CON PRODOTTI A BASE DI DELTAMETRINA

vista la carenza di soli 7 giorni.(ACQUISTABILE SENZA PATENTINO).

SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO APPENA POSSIBILE

 

 

-PER CHI SEGUE IL METODO ADULTICIDA.

TRATTANDO A SPOT UNA PORZIONE DI CHIOMA SUL PERIMETRO DELL'OLIVETO E A FILE ALTERNE ALL'INTERNO

DELL'OLIVETO CON PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD.

SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO APPENA POSSIBILE

SOLO NEL CASO CHE NON SI E' PROVVEDUTO A TRATTARE LA SETTIMANA SCORSA , OPPURE

LA VALIDITA' DELL'ULTIMO TRATTAMENTO ( CIRCA 10 GG) E' GIUNTA AL TERMINE .

 

 

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : INVAIATURA

MOSCA DELL'OLIVO : COME LE SETTIMANE SCORSE FORTI INFESTAZIONI

CONTINUANO A PERDURARE LE CONDIZIONI OTTIMALI PER LA MOSCA DELLE OLIVE

SI NOTANO QUINDI FORTI ATTACCHI E DEPOSIZIONE DI UOVA 

quindi se si decide di raccogliere dopo meta' ottobre va presa in considerazione

la necessita' di effettuere un trattamento.

INTERVENTI : 

-PER CHI SEGUE IL METODO LARVICIDA 

TRATTANDO TUTTA LA CHIOMA CON PRODOTTI A BASE DI DELTAMETRINA

vista la carenza di soli 7 giorni.(ACQUISTABILE SENZA PATENTINO).

SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO SUBITO DOPO LE PIOGGIE

SOLO NEL CASO CHE NON SI E' PROVVEDUTO A TRATTARE LA SETTIMANA SCORSA , OPPURE

LA VALIDITA' DELL'ULTIMO TRATTAMENTO ( CIRCA 20 GG) E' GIUNTA AL TERMINE .

 

-PER CHI SEGUE IL METODO ADULTICIDA.

TRATTANDO A SPOT UNA PORZIONE DI CHIOMA SUL PERIMETRO DELL'OLIVETO E A FILE ALTERNE ALL'INTERNO

DELL'OLIVETO CON PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD.

SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO SUBITO DOPO LE PIOGGIE

SOLO NEL CASO CHE NON SI E' PROVVEDUTO A TRATTARE LA SETTIMANA SCORSA , OPPURE

LA VALIDITA' DELL'ULTIMO TRATTAMENTO ( CIRCA 10 GG) E' GIUNTA AL TERMINE .

 

IN ENTRAMBE I CASI SI PREGA DI ANNOTARE LE DATE DEI TRATTAMENTI PER POTER CONTROLLARE PIU' AVANTI

IN CASO DI NECESSITA' LA DURATA DEL TRATTAMENTO.

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : INIZIO INVAIATURA

MOSCA DELL'OLIVO : COME LE SETTIMANE SCORSE FORTI INFESTAZIONI

CONTINUANO A PERDURARE LE CONDIZIONI OTTIMALI PER LA MOSCA DELLE OLIVE

SI NOTANO QUINDI FORTI ATTACCHI E DEPOSIZIONE DI UOVA 

INTERVENTI : 

-PER CHI SEGUE IL METODO LARVICIDA 

TRATTANDO TUTTA LA CHIOMA CON PRODOTTI A BASE DI  FOSMET,ACETAMIPRID E DELTAMETRINA

(ACQUISTABILE SENZA PATENTINO).

SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO.

SOLO NEL CASO CHE NON SI E' PROVVEDUTO A TRATTARE LA SETTIMANA SCORSA , OPPURE

LA VALIDITA' DELL'ULTIMO TRATTAMENTO ( CIRCA 20 GG) E' GIUNTA AL TERMINE .

 

-PER CHI SEGUE IL METODO ADULTICIDA.

TRATTANDO A SPOT UNA PORZIONE DI CHIOMA SUL PERIMETRO DELL'OLIVETO E A FILE ALTERNE ALL'INTERNO

DELL'OLIVETO CON PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD.

SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO.

SOLO NEL CASO CHE NON SI E' PROVVEDUTO A TRATTARE LA SETTIMANA SCORSA , OPPURE

LA VALIDITA' DELL'ULTIMO TRATTAMENTO ( CIRCA 10 GG) E' GIUNTA AL TERMINE .

 

IN ENTRAMBE I CASI SI PREGA DI ANNOTARE LE DATE DEI TRATTAMENTI PER POTER CONTROLLARE PIU' AVANTI

IN CASO DI NECESSITA' LA DURATA DEL TRATTAMENTO.

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : FINE ACCRESCIMENTO DRUPE

MOSCA DELL'OLIVO : COME PER LA SCORSA SETTIMANA

ANCHE QUESTA SETTIMANA SI SONO VERIFICATE LE CONDIZIONI OTTIMALI PER LA MOSCA DELLE OLIVE

SI NOTANO QUINDI FORTI ATTACCHI E DEPOSIZIONE DI UOVA 

 

SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO IN SETTIMANA.

 

-PER CHI SEGUE IL METODO LARVICIDA 

TRATTANDO TUTTA LA CHIOMA CON PRODOTTI A BASE DI  DIMETOATO,FOSMET,ACETAMIPRID E DELTAMETRINA

(ACQUISTABILE SENZA PATENTINO).

(QUESTA RACCOMANDAZIONE VALE SOLO PER COLORO CHE NON HANNO ESEGUITO IL TRATTAMENTO

NEGLI ULTIMO 15 GIORNI,GLI ALTRI SONO ANCORA COPERTI DAL TRATTAMENTO ESEGUITO)

 

-PER CHI SEGUE IL METODO ADULTICIDA.

TRATTANDO A SPOT UNA PORZIONE DI CHIOMA SUL PERIMETRO DELL'OLIVETO E A FILE ALTERNE ALL'INTERNO

DELL'OLIVETO CON PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD.

(QUESTA RACCOMANDAZIONE VALE SOLO PER COLORO CHE NON HANNO ESEGUITO IL TRATTAMENTO DOPO 

LE ULTIME PIOGGIE OPPURE ,LA DURATA DEL TRATTAMENTO E' TERMINATA  )

 

IN ENTRAMBE I CASI SI PREGA DI ANNOTARE LE DATE DEI TRATTAMENTI PER POTER CONTROLLARE PIU' AVANTI

IN CASO DI NECESSITA' LA DURATA DEL TRATTAMENTO.

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : FINE ACCRESCIMENTO DRUPE

MOSCA DELL'OLIVO : COME PER LA SCORSA SETTIMANA

LE RIVELAZIONI INDICANO UN' INCREMENTO DI CATTURE IN TUTTA LA REGIONE

VISTE ANCHE  IL CALO DELLE  TEMPERATURE E LA PIOGGIA. 

 

SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO IN SETTIMANA.

 

-PER CHI SEGUE IL METODO LARVICIDA 

TRATTANDO TUTTA LA CHIOMA CON PRODOTTI A BASE DI  DIMETOATO,FOSMET,ACETAMIPRID E DELTAMETRINA

(ACQUISTABILE SENZA PATENTINO).

(QUESTA RACCOMANDAZIONE VALE SOLO PER COLORO CHE NON HANNO ESEGUITO IL TRATTAMENTO LA SCORSA SETTIMANA

OPPURE ,LA DURATA DEL TRATTAMENTO E' TERMINATA  )

 

-PER CHI SEGUE IL METODO ADULTICIDA.

TRATTANDO A SPOT UNA PORZIONE DI CHIOMA SUL PERIMETRO DELL'OLIVETO E A FILE ALTERNE ALL'INTERNO

DELL'OLIVETO CON PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD.

(QUESTA RACCOMANDAZIONE VALE SOLO PER COLORO CHE NON HANNO ESEGUITO IL TRATTAMENTO LA SCORSA SETTIMANA

OPPURE ,LA DURATA DEL TRATTAMENTO E' TERMINATA  )

 

IN ENTRAMBE I CASI SI PREGA DI ANNOTARE LE DATE DEI TRATTAMENTI PER POTER CONTROLLARE PIU' AVANTI

IN CASO DI NECESSITA' LA DURATA DEL TRATTAMENTO.

 

 

 

 

VITE

fase fenologica : maturazione

DOPO TANTI LAVORI IN VIGNA FINALMENTE SI AVVICINA LA VENDEMMIA

GLI INDICI DI MATURAZIONE SONO MOLTO BUONI TANTO CHE LE AZIENDE PIU' GRANDI

HANNO INZIATO LA VENDEMMIA.

TANTO PER INTENDERCI IL GRADO ZUCCHERINO DEL VERDICCHIO E' DI CIRCA 18/19 °

ZUCCHERINI CHE FANNO PENSARE A 12/13 ° ALCOLICI.

AUGURIAMO A TUTTI UNA BUONA RACCOLTA.

 

AGRI MOIE SRL 

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : FINE ACCRESCIMENTO DRUPE

MOSCA DELL'OLIVO : LE RIVELAZIONI INDICANO UN' INCREMENTO DI CATTURE IN TUTTA LA REGIONE

VISTE ANCHE  IL CALO DELLE  TEMPERATURE E LA PIOGGIA. 

 

SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO IN SETTIMANA.

 

-PER CHI SEGUE IL METODO LARVICIDA 

TRATTANDO TUTTA LA CHIOMA CON PRODOTTI A BASE DI  DIMETOATO,FOSMET,ACETAMIPRID E DELTAMETRINA

(ACQUISTABILE SENZA PATENTINO).

(QUESTA RACCOMANDAZIONE VALE SOLO PER COLORO CHE NON HANNO ESEGUITO IL TRATTAMENTO LA SCORSA SETTIMANA )

 

-PER CHI SEGUE IL METODO ADULTICIDA.

TRATTANDO A SPOT UNA PORZIONE DI CHIOMA SUL PERIMETRO DELL'OLIVETO E A FILE ALTERNE ALL'INTERNO

DELL'OLIVETO CON PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD.

(QUESTA RACCOMANDAZIONE VALE ANCHE PER COLORO CHE HANNO ESEGUITO IL TRATTAMANTO LA SCORSA SETTIMANA )

 

IN ENTRAMBE I CASI SI PREGA DI ANNOTARE LE DATE DEI TRATTAMENTI PER POTER CONTROLLARE PIU' AVANTI

IN CASO DI NECESSITA' LA DURATA DEL TRATTAMENTO.

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : FINE ACCRESCIMENTO DRUPE

MOSCA DELL'OLIVO : LE RIVELAZIONI INDICANO UN' INCREMENTO DI CATTURE IN TUTTA LA REGIONE

VISTE ANCHE LE PREVISIONI CHE INDICANO UN CALO DELLE TEMPERATURE CON IL PROBABILE ARRIVO DI 

PIOGGIE SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO IN SETTIMANA.

-PER CHI SEGUE IL METODO LARVICIDA 

TRATTANDO TUTTA LA CHIOMA CON PRODOTTI A BASE DI  DIMETOATO,FOSMET,ACETAMIPRID E DELTAMETRINA

(ACQUISTABILE SENZA PATENTINO).

-PER CHI SEGUE IL METODO ADULTICIDA.

TRATTANDO A SPOT UNA PORZIONE DI CHIOMA SUL PERIMETRO DELL'OLIVETO E A FILE ALTERNE ALL'INTERNO

DELL'OLIVETO CON PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD.

IN ENTRAMBE I CASI SI PREGA DI ANNOTARE LE DATE DEI TRATTAMENTI PER POTER CONTROLLARE PIU' AVANTI

IN CASO DI NECESSITA' LA DURATA DEL TRATTAMENTO.

 

 

 

VITE

fase fenologica : ADDOLCIMENTO ACINI

NON SI SEGNALANO INFEZIONI DI PERONOSPORA ED OIDIO.

QUINDI NON SERVONO TRATTAMENTI

TIGNOLA : NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

 

AGRI MOIE SRL 

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : COMPLETO INDURIMENTO DEL NOCCIOLO

MOSCA DELL'OLIVO : LE RIVELAZIONI INDICANO UN' INCREMENTO DI CATTURE NELLA FASCIA COSTIERA

(ANCONA,CAMERANO,LORETO,NUMANA.SIROLO) E NELLA FASCIA A RISCHIO ALTO CIOE' QUELLA CHE COMPRENDE

I COMUNI DI : AGUGLIANO.BELVEDERE,CAMERATA PICENA,CASTELFIDARDO,CHIARAVALLE ,FALCONARA MARITTIMA,JESI.MONSANO,

MONTE SAN VITO,MONTEMARCIANO,MORRO D'ALBA,OFFAGNA,OSIMO,OSTRA,POLVERIGI,SAN MARCELLO,SENIGALLIA

E TRECASTELLI.

IN QUESTE ZONE E' CONSIGLIABILE ESEGUIRE UN TRATTAMENTO IN SETTIMANA ( SOLO IN LOTTA BIOLOGICA ) CON PRODOTTO

DA SPRUZZARE A SPOT SULLE PIANTE A BASE DI SPINOSAD (AQUISTABILE SOLO CON PATENTINO ).

 

NELLA LOTTA TRADIZIONALE CIOE' TRATTANDO TUTTA LA PIANTA

NON SERVE EFFETTUARE ALCUN TRATTAMENTO.

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : COMPLETO INDURIMENTO DEL NOCCIOLO

MOSCA DELL'OLIVO :    SI SEGNALANO CATTURE DI MOSCA

SOLO NELLA ZONA DEL CONERO.

 

PERTANTO PER LE AZIENDE CHE FANNO LA LOTTA LARVICIDA CIOE' TRATTANDO TUTTA LA PIANTA

SI CONSIGLIA DI ESEGUIRE UN TRATTAMENTO  A BASE DI DECIS PROTECT EW IN SETTIMANA

 

LE AZIENDE CHE CONDUCONO IL TIPO DI LOTTA ADULTICIDA O BIOLOGICO

TRATTANDO SOLO UNA PICCOLA PORSIONE DI PIANTA SONO COPERTE DAL TRATTAMENTO GIA'

CONSIGLIATO LA SETTIMANA SCORSA, SE NON E' STATO ESEGUITO SO PREGA DI FARLO AL PIU'

PRESTO CON PRODOTTO A BASE DI SPINOSAD.

RICORDO CHE QUESTO BOLLETTINO SI RIFERISCE SOLO ALLA ZONA DEL CONERO E COMUNI LIMITROFI

(ANCONA ,CAMERANO,NUMANA E SIROLO )

 

 AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO (AN)

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : COMPLETO INDURIMENTO DEL NOCCIOLO

MOSCA DELL'OLIVO :    SI SEGNALANO CATTURE DI MOSCA MOLTO MODESTE

SOLO NELLA ZONA DEL CONERO.

 

PERTANTO PER LE AZIENDE CHE FANNO LA LOTTA LARVICIDA CIOE' TRATTANDO TUTTA LA PIANTA

NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI. 

 

PER LE AZIENDE CHE CONDUCONO IL TIPO DI LOTTA ADULTICIDA O BIOLOGICO

TRATTANDO SOLO UNA PICCOLA PORSIONE DI PIANTA SI CONSIGLIA DI FARE UN TRATTAMENTO ENTRO LA

SETTIMANA CON SPINOSAD

 

 AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO (AN)

 

 

 

 

VITE

fase fenologica : INIZIO INVAIATURA

NON SI SEGNALANO INFEZIONI DI PERONOSPORA ED OIDIO.

QUINDI NON SERVONO TRATTAMENTI

AGRI MOIE SRL 

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : COMPLETO INDURIMENTO DEL NOCCIOLO

MOSCA DELL'OLIVO :    SI SEGNALANO CATTURE DI MOSCA MOLTO MODESTE

PERTANTO NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

 

 

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

NELLE PICCOLISSIME AZIENDE O NELLE COLTIVAZIONI AMATORIALI SI POSSONO UTILIZZARE CON SUCCESSO LE TRAPPOLE

PER LA CATTURA MASSALE attract & kill CHE SONO AMMESSE ANCHE IN AGRICOLTURA BIOLOGICA E NON PREVEDONO

TRATTAMENTI ALLE PIANTE.

SEGNALIAMO CHE IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' MONTARE LE TRAPPOLE VISTO CHE LA LORO DURATA E' SUFFICIENTE

PER COPRIRE TUTTO IL PERIODO DI LOTTA , QUINDI  E' INUTILE ASPETTARE.

 

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO (AN)

 

 

 

 

VITE

fase fenologica : CHIUSURA GRAPPOLO-INIZIO INVAIATURA

IN SEGUITO ALLE PIOGGIE DEI GIORNI SCORSI SI NOTANO IN ALCUNI VIGNETI

DELLE INFEZIONI DI PERONOSPORA ED OIDIO.

QUINDI SE SI INDIVIDUANO DEGLI ATTACCHI E' CONSIGLIABILE

EFFETUARE UN TRATTAMENTO CON RAME E ZOLFO.

AGRI MOIE SRL 

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

VITE

fase fenologica : CHIUSURA GRAPPOLO

SIAMO IN PRESENZA DI CONDIZIONI TEMPO MOLTO BUONE PER LA VITE

PER CUI PER IL MOMENTO SE NON SI HANNO VARIAZIONI IMPORTANTI , NON SERVONO TRATTAMENTI

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : INDURIMENTO DEL NOCCIOLO

MOSCA DELL'OLIVO :   IL FORTE INNALZAMENTO DELLE TEMPERATURE

COME NOTO NON FAVORISCE LA DEPOSIZIONE DI UOVA DA PARTE DELLA MOSCA OLEARIA

PER CUI NON SI SONO RILEVATE ULTERIORI CATTURE.

PERTANTO NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI

RICORDIAMO CHE LA SETTIMANA SCORSA ANDAVA FATTO UN TRATTAMENTO CONTRO LA MOSCA,

QUINDI CHI LO HA ESEGUITO NON DEVE FARE NULLA.

 

 

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

NELLE PICCOLISSIME AZIENDE O NELLE COLTIVAZIONI AMATORIALI SI POSSONO UTILIZZARE CON SUCCESSO LE TRAPPOLE

PER LA CATTURA MASSALE attract & kill CHE SONO AMMESSE ANCHE IN AGRICOLTURA BIOLOGICA E NON PREVEDONO

TRATTAMENTI ALLE PIANTE.

SEGNALIAMO CHE IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' MONTARE LE TRAPPOLE VISTO CHE LA LORO DURATA E' SUFFICIENTE

PER COPRIRE TUTTO IL PERIODO DI LOTTA , QUINDI  E' INUTILE ASPETTARE.

 

 

 

 

VITE

fase fenologica : CHIUSURA GRAPPOLO

SIAMO IN PRESENZA DI CONDIZIONI FAVOREVOLI ALLO SVILUPPO DI INFESTAZIONI

DI OIDIO, E PERONOSPORA PER CUI CONVIENE EFFETTUARE UN TRATTAMENTO CON

RAME+ZOLFO ( METODO BIOLOGICO).

SI CONSIGLIA VISTE LE CONDIZIONI METEO DI INTERVENIRE QUANTO PRIMA.

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

VITE

fase fenologica : PRE-CHIUSURA GRAPPOLO

SIAMO IN PRESENZA DI CONDIZIONI FAVOREVOLI ALLO SVILUPPO DI INFESTAZIONI

DI OIDIO, PER CUI VALGONO LE CONSIDERAZIONI FATTE LO SCORSO BOLLETTINO.

CONVIENE EFFETTUARE UN TRATTAMENTO CON RAME+ZOLFO ( METODO BIOLOGICO).

LA PRESENZA DI RAME SERVE A SCONGIURARE ANCHE EVENTUALI INFEZIONI DA PERONOSPORA

ANCORA IN ATTO.

OPPURE SI PUO' EFFETTUARE ANCHE UN SINGOLO TRATTAMENTO CON ZOLFO IN POLVERE

DA DISTRIBUIRE CON INPOLVERATORE NELLE ORE PIU' FRESCHE DELLA GIORNATA. 

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : INGROSSAMENTO FRUTTI

MOSCA DELL'OLIVO : LE RIVELAZIONI INDICANO UNA FORTE PERCENTUALE DI CATTURE NELLA FASCIA COSTIERA

(ANCONA,CAMERANO,LORETO,NUMANA.SIROLO) E NELLA FCIA A RISCHIO ALTO CIOE' QUELLA CHE COMPRENDE

I COMUNI DI : AGUGLIANO.BELVEDERE,CAMERATA PICENA,CASTELFIDARDO,CHIARAVALLE ,FALCONARA MARITTIMA,JESI.MONSANO,

MONTE SAN VITO,MONTEMARCIANO,MORRO D'ALBA,OFFAGNA,OSIMO,OSTRA,POLVERIGI,SAN MARCELLO,SENIGALLIA

E TRECASTELLI.

 

IN QUESTE ZONE E' CONSIGLIABILE ESEGUIRE UN TRATTAMENTO  ( SOLO IN LOTTA BIOLOGICA ) CON PRODOTTO

DA SPRUZZARE A SPOT SULLE PIANTE A BASE DI SPINOSAD (AQUISTABILE SOLO CON PATENTINO ).

NELLA LOTTA TRADIZIONALE CIOE' TRATTANDO TUTTA LA PIANTA NON SERVE EFFETTUARE ALCUN TRATTAMENTO.

TRAPPOLE ATTRACT & KILL

NELLE PICCOLISSIME AZIENDE O NELLE COLTIVAZIONI AMATORIALI SI POSSONO UTILIZZARE CON SUCCESSO LE TRAPPOLE

PER LA CATTURA MASSALE attract & kill CHE SONO AMMESSE ANCHE IN AGRICOLTURA BIOLOGICA E NON PREVEDONO

TRATTAMENTI ALLE PIANTE.

SEGNALIAMO CHE IN QUESTO CASO BISOGNA GIA' MONTARE LE TRAPPOLE VISTO CHE LA LORO DURATA E' SUFFICIENTE

PER COPRIRE TUTTO IL PERIODO DI LOTTA , QUINDI  E' INUTILE ASPETTARE.

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : INGROSSAMENTO ACINI

POSSIBILI PROBLEMI ;

TIGNOLA :NON SI SEGNALANO INFESTAZIONI TALI DA CONSIGLIARE UN TRATTAMENTO.

MOSCA DELL'OLIVO : LE TEMPERATURE SONO TALMENTE ELEVATE CHE IMPEDISCONO

LE INFEZIONI DI QUESTO TEMUTO PARASSITA.

COME VEDETE NON SONO NECESSARI TRATTAMENTI SALVO IN CASI DI ATTACCHI DI COCCINIGLIA

ED OCHHIO DI PAVONE , SI POSSONO ESEGUIRE DEI TRATTAMENTI CON OLIO BIANCO IN CASO DI

COCCINIGLIA OPPURE RAME NEL CASO DI ATTACCHI DI OCCHIO DI PAVONE, ANCHE IN MISCELA SE

SI TRATTA DI ENTRAMBE I CASI.

 

 

VITE

fase fenologica : INGROSSAMANETO GRAPPOLO

SIAMO IN PRESENZA DI CONDIZIONI FAVOREVOLI ALLO SVILUPPO DI INFESTAZIONI

DI OIDIO.

CONVIENE EFFETTUARE UN TRATTAMENTO CON RAME+ZOLFO ( METODO BIOLOGICO).

LA PRESENZA DI RAME SERVE A SCONGIURARE ANCHE EVENTUALI INFEZIONI DA PERONOSPORA

ANCORA IN ATTO.

NOTA BENE SI PUO' EFFETTUARE ANCHE UN SINGOLO TRATTAMENTO CON ZOLFO IN POLVERE

DA DISTRIBUIRE CON INPOLVERATORE NELLE ORE PIU' FRESCHE DELLA GIORNATA.

 

 

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

OLIVO

FASE FENOLOGICA : FIORITURA

COME SI PUO' NOTARE VISIVAMENTE MOLTE PIANTE SI TROVANO NELLA FASE DI

FIORITURA

LE PIANTE SI TROVANO IN UNA FASE DI STRESS DOVUTO AL CALDO ASCIUTTO PER CUI SE NON SI HANNO

PRECIPITAZIONI SI CONSIGLIA DI ESEGUIRE UN TRATTAMENTO CON CONCIME FOGLIARE A BASE DI BORO

PER FAVORIRE L'ALLEGAGIONE DEI FIORI.

IL TRATTAMENTO DOVRA' ESSERE ESEGUITO NEL MOMENTO DI MASSIMA FIORITURA, E NELLE ORE MENO

CALDE DELLA GIORNATA.

 

VITE

fase fenologica : BOTTONI FIORALI SEPARATI

SIAMO IN PRESENZA DI CONDIZIONI FAVOREVOLI ALLA PERONOSPORA PER CUI

CONVIENE EFFETTUARE UN TRATTAMENTO CON RAME+ZOLFO ( METODO BIOLOGICO).

VISTO CHE CI STIAMO AVVICINANDO ALLA FIORITURA E LE CONDIZIONI ATMOSFERICHE

PARTICOLARMENTE INSTABILI PER LE AZIENDE CHE NON SONO IN CONDUZIONE

BIOLOGICA SI POSSONO FARE DEI TRATTAMENTI CITOTROPICI O SISTEMICI CHE

CONSENTONO INTERVALLI PIU' LUNGHI , E PERMETTONO IN ALCUNI CASI DI INTERVENIRE

AD ATTACCO GIA' IN ATTO.

 

 

 

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

VITE

fase fenologica : GRAPPOLI SEPARATI

SIAMO IN PRESENZA DI CONDIZIONI FAVOREVOLI ALLA PERONOSPORA PER CUI

CONVIENE EFFETTUARE UN TRATTAMENTO CON RAME+ZOLFO

VISTE LE CONDIZIONI ORAMAI FAVOREVOLI ALLO SVILUPPO DELLA MALATTIA

SI CONSIDERA INIZIATA LA LOTTA ALLA PERONOSPORA PER CUI BISOGNERA'

EFFETTUARE TRATTAMENTI CICLICI CON LA FREQUENZA CHE CI CONSENTE IL PRODOTTO

FUNGICIDA UTILIZZATO (7/8 GG. PER I PRODOTTI RAMEICI ,14 GG PER I PRODOTTI

SISTEMICI ).

 

4-TIGNOLETTA

 si segnalano catture ma molto contenute  NON SERVONO TRATTAMENTI 

+ PER ULTERIORI PROBLEMATICHE, CONSIGLI E CASI SPECIFICI VI PREGHIAMO DI RECARVI IN NEGOZIO PORTANDO DELLE FOGLIE.

 

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

LA MAGGIOR PARTE DELLE PIANTE DA FRUTTO SI TROVANO NELLA FASE DI ACCRESCIMENTO DEI FRUTTI

SI NOTANO LE PRIME INFESTAZIONI DI AFIDI E CORINEO.

COSA FARE ADESSO ?

INNANZITUTTO NON VANNO TRATTATE LE PIANTE CON FRUTTI IN PROSSIMITA' DEL RACCOLTO TIPO LE ALBICOCCHE PRECOCISSIME

COSA DARE ?

SI PUO' FARE UN TRATTAMENTO CONTRO LE PRINCIPALI AVVERSITA' SIA PER LE PIANTE CHE DANNO FRUTTI CON OSSO, SIA PER LE PIANTE CHE 

DANNO FRUTTI SENZA OSSO LE POMACEE.

PARASSITI ANIMALI

UNO DEI PRODOTTI PIU' COMPLETI E' IL DECIS JET O IL PIRETRO ACTIGREEN AMMESSO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA

ENTRAMBI CONTROLLANO SIA GLI AFIDI CHE GLI INSETTI CHE ENTRANO NEL FRUTTO.

PATOLOGIE FUNGINE

SI USA NORMALMENTE L'EMERALD COMBI OPPURE IL CUTHIOL PER L'AGRICOLTURA BIOLOGICA

**L'USO COMBINATO DI QUESTI PRODOTTI GARANTISCE UNA COPERTURA DI CIRCA 14/20 GIORNI POI IL TRATTEMENTO VA RIPETUTO 

OPPURE PER ESSERE CERTI CHE EFFETTIVAMENTE CI SIA UN'ATTACCO IN CORSO VANNO USATE DELLE TRAPPOLE PER IL RILEVAMENTO

CHE IN GENERE SONO COSTITUITE DA DEI CARTONCINI SPECIFICI.

 

 

VITE

fase fenologica : GRAPPOLI SEPARATI

SIAMO IN PRESENZA DI CONDIZIONI FAVOREVOLI ALLA PERONOSPORA PER CUI

CONVIENE EFFETTUARE UN PRIMO TRATTAMENTO CON RAME+ZOLFO

4-TIGNOLETTA

 si segnalano catture ma molto contenute

 

 

  RIMEDIO : NESSUN TRATTAMENTO  

 

+ PER ULTERIORI PROBLEMATICHE, CONSIGLI E CASI SPECIFICI VI PREGHIAMO DI RECARVI IN NEGOZIO PORTANDO DELLE FOGLIE.

 

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

PIANTE DA FRUTTO

fase fenologica :  PRE-FIORITURA

COME DA FOTO ALLEGATA I FIORI SI STANNO INGROSSANDO MA NON SONO ANCORA APERTI

 

COSA FARE' ? :

-IL TRATTAMENTO CONSIGLIATO PER LE PIANTAGIONI DOMESTICHE CHE SI COMPONGONO DI MOLTE VARIETA'

CONSISTE IN UNA MISCELA DI FUNGICIDA (DUAXO) + INSETTICIDA (DECIS), CHE CI CONSENTE DI CONTROLLARE SIMULTANEAMENTE

FUNGHI E INSETTI .

QUANDO ? : SUBITO PERCHE' IN FASE DI FIORITURA SI POTREBBERO UCCIDERE LE API CON UN DANNO IRREPARABILE

ALL'IMPOLLINAZIONE DEI FRUTTI.

 

 

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

PIANTE DA FRUTTO

fase fenologica :  INIZIO INGROSSAMENTO GEMME

 

LE PIANTE SI TROVANO ALL'INIZIO DELLA RIPRESA VEGETATIVA

COSA FARE' ? :

-IL TRATTAMENTO CONSIGLIATO PER LE PIANTAGIONI DOMESTICHE CHE SI COMPONGONO DI MOLTE VARIETA'

CONSISTE IN UNA MISCELA DI SALI DI RAME CON OLIO BIANCO, CHE CI CONSENTE DI CONTROLLARE SIMULTANEAMENTE

FUNGHI E INSETTI .

QUANDO ? : SUBITO ANCHE PERCHE' IN FASE DI FIORITURA IL RAME NON E' MOLTO ADATTO MEGLIO UTILIZZARE

ALTRI PRODOTTI, PIU' ADATTI MA QUESTO LO VEDEREMO NEI PROSSIMI TRATTAMENTI.

 

 

 

 

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

OLIVO

SIAMO NEL PERIODO DELLA POTATURA DELLE PIANTE DI OLIVO, IL MOMENTO

RISULTA ADATTO INQUANTO LE TEMPERATURE SI STANNO ALZANDO DIMINUENDO

COSI' IL RISCHIO DI GELATE NOTTURNE.

PER UNA BREVE GUIDA SULLA POTTATURA DI QUESTO TIPO DI PIANTE E DI TUTTI I FRUTTIFERI

IN GENERE VI RIMANDIAMO AL NS. SITO www.agrimoie.it sezione consigli-tutorial.

RICORDIAMO CHE UNA VOLTA TERMINATA LA POTATURA E' MOLTO IMPORTANTE EFFETTUARE UN

TRATTAMENTO A BASE DI RAME PER DISINFETTARE I TAGLI DI POTATURA E PER PREVENIRE LE

PIU' IMPORTANTI MALATTIE FUNGINE DELLA PIANTA

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

PIANTE DA FRUTTO

fase fenologica :  CADUTA FOGLIE

 

COME TUTTI GLI ANNI CI TROVIAMO DI FRONTE AL PERIODO DI RIPOSO VEGETATIVO

DEGLI ALBERI DA FRUTTO , CHE COINCIDE CON LA CADUTA DELLE FOGLIE.

QUESTA FASE E' MOLTO IMPORTANTE PER COMBATTERE QUEI FUNGHI PATOGENI E QUEGLI

INSETTI CHE DI SOLITO NON SI RIESCONO A CONTROLLARE DURANTE LA STAGIONE PERCHE' MAGARI

LA PRESENZA DI FRUTTI SULLE PIANTE CI IMPEDISCE DEI TRATTAMENTI SPECIFICI.

COSA FARE' ? :

-IL TRATTAMENTO CONSIGLIATO PER LE PIANTAGIONI DOMESTICHE CHE SI COMPONGONO DI MOLTE VARIETA'

CONSISTE IN UNA MISCELA DI SALI DI RAME CON OLIO BIANCO, CHE CI CONSENTE DI CONTROLLARE SIMULTANEAMENTE

FUNGHI E INSETTI , INOLTRE SI AUMENTA LA RESISTENZA DELLE PIANTE AL FREDDO INVERNALE.

QUANDO ? :

IL MOMENTO MIGLIORE E' QUNDO LA PIANTA HA PERSO QUASI TUTTE LE FOGLIE (NON IMPORTA SE RIMANGONO DELLE FOGLIE

AGLI APICI DEI RAMI TANTO QUESTI ANDRANNO POTATI) IN MODO CHE LA PICCOLA FERITA CHE LASCIA LA FOGLIA QUANDO SI

STACCA SIA ANCORA APERTA, MASSIMIZZANDO L'EFFICACIA DEL TRATTAMENTO.

NEL CASO DI PIANTE CHE PERDONO LE FOGLIA IN EPOCHE MOLTO DISTANTI FRA LORO SI POSSONO ESEGUIRE PIU' TRATTAMENTI.

 

 

AGRI MOIE SRL

VIA ANCONA N.47

60030 CASTELBELLINO AN

 

 

 

 

 

 

MOLTI CLIENTI ABITUATI AI BENEFICI LEGATI AL POSSESSO DI QUESTI SIMPATICI

ANIMALI DA CORTILE IN QUESTO PERIODO LAMENTANO LA MANCANZA DI PRODUZIONE

DI UOVA, CERCHIAMO DI CAPIRE DA COSA DIPENDE :

1- LE OVAIOLE DEPONGONO LE UOVA NEL PERIODO PRIMAVERILE-ESTIVO

 FINO ALLA MUTA DELLE PIUME CHE DI SOLITO COINCIDE CON L'AUTUNNO

2- LE ORE DI LUCE GIUSTE PER LA DEPOSIZIONE DELLE UOVA DEVONO ESSERE 14.

3- DURANTE LA MUTA SI HA UN FORTE IMPIEGO DI ENERGIE QUINDI LE GALLINE A FINE MUTA

SONO PARTICOLARMENTE DEBILITATE.

VENIAMO ORA AI RIMEDI

DURANTE LA MUTA DELLE PIUME E' BENE UTILIZZARE UN MIX DI GRANAGLIE SPECIFICO CHE GARANTISCE

UN APP0RTO DI SOSTANZE MAGGIORE AL NORMALE,  QUESTO VA MANTENUTO POSSIBILMENTE ANCHE DOPO DATO

CHE CON L'ARRIVO DELLA STAGIONE FREDDA GLI ANIMALI CONSUMANO PIU' ENERGIE PERCHE' IL LORO CORPO DEVE

CONTRASTARE IL FREDDO.

ASSICURASI DI AVERE LE ORE DI LUCE GIUSTA (14) ALTRIMENTI INSERIRE NEL POLLAIO UNA SEMPLICE LAMPADINA COLLEGATA

AD UN TIMER CHE GARANTISCA LE ORE NECESSARIE, LA LAMPADINA FORNIRA' ANCHE UN PICCOLO TEPORE CHE DI CERTO NON GUASTA

IN INVERNO.

SE NECESSARIO AUMENTARE LA COIBENTAZIONE DEL POLLAIO PER CONTRASTARE IL FREDDO.

POI VALGONO SEMPRE LE REGOLE DI BUONA CONDUZIONE DEL POLLAIO IGIENE,ACQUA PULITA ECC...ECC... 

Agrimoie Via Ancona 47 Castelbellino An 60030
0731-702129 08-13/15,30-19,30

LA SERRA DA ORTO O GIARDINO

LA SERRA RAPPRESENTA PER OGNI OBBISTA UN PUNTO DI ARRIVO , QUASI LA CORONAZIONE DI UN SOGNO

PERCHE' PERMETTE DI ALLARGARE LA PROPRIA CERCHIA DI CONOSCENZA E DI AVVENTURARSI IN NUOVE

SFIDE.

PERCHE' AVERE UNA SERRA

LA SERRA CONSENTE DI ANTICIPARE LE COLTIVAZIONI PRIMAVERILI E DI POSTICIPARE QUELLE AUTUNNALI,

INQUANTO IL CALORE CHE RIESCE AD IMMAGAZZINARE DURANTE IL GIORNO PERMETTE DI FARE QUESTE COLTIVAZIONI,

QUINDI CI PERMETTE DI AVERE PIU' PRODOTTI FRESCHI, PRODOTTI SOTTO IL NOSTRO CONTROLLO E RACCOLTI NEL MOMENTO

MIGLIORE, PER UN PERIODO DI TEMPO MAGGIORE.

I VANTAGGI DELLA SERRA

MOLTI LI ABBIAMO GIA' ELENCATI SOPRA , VA RICORDATO CHE LA SERRA CONSENTE ANCHE DI PROTEGGERE LE COLTURE

DA PIOGGIA, GRANDINE  E DAL SOLE TROPPO FORTE, INOLTRE MASSIMIZZA L'EFFICACIA DEI TRATTAMENTI E PER DETERMINATE

MALATTIE FUNGINE LI RIDUCE ANCHE.

QUANDO PIANTARE IN SERRA

QUI' CI POSSIAMO SBIZZARRIRE , IN QUANTO SI POSSONO SEMINARE VARIETA' CON OLTRE UN MESE DI VANTAGGIO, IN PIU' SI POSSONO

COLTIVARE TUTTI I TIPI DI PIANTINE , ANCHE SE MAGARI IL NOSTRO ORTO RISULTA IN OMBRA OPPURE ESPOSTO A NORD.

COME GESTIRE LA SERRA

CI SONO DIVERSI ACCORGIMENTI DA SEGUIRE NELLA GESTIONE DI UNA SERRA A PARTIRE DALL'IMPIANTO , BISOGNA INFATTI TROVARE

LA POSIZIONE GIUSTA POSSIBILMENTE AL RIPARO DAI VENTI DOMINANTI ALMENO PER QUANTO RIGUARDA LA PORTA E L'EVENTUALE

APERTURA PER L'AEREAZIONE, QUESTO CI GARANTIRA' NEL CASO RIMANGA APERTA UNA PORTA O L'AEREAZIONE UN MINIMO DI RIPARO

NEL CASO DI FORTE VENTO CHE POTREBBE SOLLEVARE IL TELO DI NYLON E ROMPERLO.

ALTRO PICCOLO CONSIGLIO IL TELO DI NYLON , PREFERIRE SEMPRE UN PRODOTTO CON UNA DURATA LUNGA , TRE ANNI E' L'IDEALE , IN QUANTO

I TELI A LUNGA DURATA, GARANTISCONO ANCHE UNA MIGLIORE PENETRAZIONE DELLA LUCE E DI SOLITO HANNO UNA PELLICOLA CHE RIDUCE LE

GOCCIOLINE DI CONDENSA.

NELLA GESTIONE DELLA SERRA VA FATTA MOLTA ATTENZIONE ALL'UMIDITA' E ALLE TEMPERATURE.

L'UMIDITA' DELL'ARIA  E' IL PROBLEMA MAGGIORE IN QUANTO DETERMINA L'INSORGERE DI VARIE MALATTIE FUNGINE.

PER CONTROLLARLA ABBIAMO DIVERSE ARMI: PER PRIMA LA PORTA , LASCIARLA SOCCHIUSA CON SISTEMA CHE NE BLOCCHI SIA L'APERTURA CHE LA CHIUSURA

E' FONDAMENTALE PER GARANTIRE UNA BUONA VENTILAZIONE, NEL CASO DI SERRE PIU' LUNGHE SI POSSONO USARE LE DUE PORTE, OPPURE L'APERTURA

LATERALE SE PREVISTA, IN ALTERNATIVA UN VECCHIO VENTILATORE ANCHE DA CASA APPESO IN ALTO VA BENISSIMO.

ORA PASSIAMO ALLA TEMPERATURA NELLE ORE PIU' CALDE COME SUCCEDE PER LA CONDENSA VA LASCIATA LA PORTA O LA SERRANDA DI VENTILAZIONE

APERTA PER LA TEMPERATURA ,POI QUANDO ESSE PROGRESSIVAMENTE DIMINUISCONO CI AFFRETTEREMO A CHIUDERE PER NON DISPERDERE IL CALORE IMMAGAZZINATO  E PER

EVITARE  ANCHE LA FORMAZIONE DI CONDENSA.

PER QUANTO RIGUARDA LA COLTIVAZIONE, DURANTE LE STAGIONI PIU' FREDDE SI POSSONO ADOTTARE DELLE TECNICHE PER FAVORIRE LA REGOLARE CRESCITA DELLE

COLTURE. LA PIU' SEMPLICE E' QUELLA DEL DOPPIO TUNNEL , CONSISTE NEL COPRIRE LE COLTURE CON UN TUNNELLINO REALIZZATO CON NYLON O PREFERIBILMENTE

CON TESSUTO NON TESSUTO CHE RIDUCE I RISCHI DI CONDENSA, IN MODO DA CRERE UNA DOPPIA PROTEZIONE DAL FREDDO.

RICORDATE DI CONTROLLARE SCRUPOLOSAMENTE LE IRRIGAZIONI DURANTE LA FASE FREDDA PERCHE' LA SERRA RIMARRA' PREVALENTEMENTE CHIUSA SENZA CHE

CI SIA LA POSSIBILITA' DA PARTE DEL TERRENO DI ASCIUGARE RAPIDAMENTE.

UN'ALTRA COSA DA VALUTARE ATTENTAMENTE E' LA GESTIONE DELLA CONDENSA , VISTO CHE LA CONDENSA TENDE A FORMARE SUL TELO DI NYLON DELLE GOCCIOLINE

CHE POI INEVITABILMENTE CADONO SULLE COLTURE, E' MOLTO UTILE METTERE UN SOTTOTELO DI NYLON O TESSUTO NON TESSUTO CHE IMPEDISCE FISICAMENTE

LA CADUTA DELLE GOCCIOLINE SULLE COLTURE SOTTOSTANTI, PER REALIZZARE QUESTA PROTEZIONE NON SERVONO TELI MOLTO PESANTI ANZI E' BENE USARE DEI TELI

SOTTILI E TRASPARENTI QUINDI ANCHE A BASSO COSTO CHE SARANNO PIU' FACILI DA FISSARE.

NELLE STAGIONI MOLTO CALDE PER EVITARE DI RAGGIUNGERE IN SERRA DELLE TEMPERATURE PROIBITIVE SI PUO' VALUTARE LA POSSIBILITA' DI COPRIRE LA SERRA CON

UNA RETE ANTIGRANDINE CHE DI SOLITO DIMINUISCE IL PASSAGGIO DI LUCE DEL 25-30%, QUESTO NON COMPORTERA' NESSUN DANNO ALLE PIANTAGIONI ALL'INTERNO

MA MANTERRA' LA TEMPERATURA SICURAMENTE ACCETTABILE.

PER QUANTO RIGUARDA L'INVERNO SE UTILIZZIAMO LA NOSTRA SERRA PER RIPARARE ANCHE PIANTE DA FIORE O AGRUMI ECC , MOLTI NELLE GIORNATE PIU FREDDE USANO

PER LA NOTTE DEI SEMPLICI CERI CHE VENGONO ACCESI E LASCIATI FINO ALLA MATTINA SEGUENTE, LA LORO ACCENSIONE DETERMINA UN LIEVE INNALZAMENTO DELLA

TEMPERATURA INTERNA SENZA CHE IMPEDISCE LA FORMAZIONE DI TROPPA CONDENSA, ED IL REPENTINO ABBASSAMENTO DELLE TEMPERATURE, IL SISTEMA E' MOLTO ECONOMICO

PRETICO E FUNZIONALE.

SI POSSONO COMUNQUE VALUTARE DEI PICCOLI BRUCIATORI AD OLIO DI PARAFFINA CHE SVOLGONO LO STESSO LAVORO MA SONO IN GRADO DI FORNIRE PIU' CALORE.

ORA NON VI RESTA CHE PROVARE E RACCOGLIERE LE VOSTRE VERDURE FRESCHE A KM.0 ANCHE NEI MESI PIU' AVVERSI

BUON DIVERTMENTO !!

qui sotto trovate il link per vedere una tipologia di serra acquistabile presso il nostro negozio on line 

https://www.agrimoie.it/shop?search=29482&sortby=